Login
Centri Sociali

 

 LA CORRIDA 2013 E' DISPONIBILE IL DVD 
CON L'INTERA MANIFESTAZIONE 
Realizzato G.A.U. Gruppo Arti Visive 
Su prenotazione Disponibili anche le edizioni precedenti

 ASSOCIAZIONE G.A.U. 

 Giugno 2013 
ore15,00


 

 Si è svolta nel
 CENTRO SOCIALE
di VIA BOBBIO
LA CORRIDA

 

 

CANZONI,POESIE,
MUSICA

E' DISPONIBILE IL DVD dell'intera manifestazione e delle edizione precedenti  Video realizzati da G.A.U.
 Gruppo Arti Visive
 
per informazioni 010802344

 

 
FOTOGRAFIE LA CORRIDA 2012

FOTOGRAFIE LA CORRIDA 2010

Centro Sociale G.A.U. AUSER
 Via Bobbio 
VIDEO LA CORRIDA 2009
 

             AUSER A PRIMOCANALE A CURA DEL CELIVO
 

 

MICROFONO D'ARGENTO 2013

 

Sabato 9 Novembre 2013

GRANDE SUCCESSO DELLA TERZA EDIZIONE DE "IL MICROFONO D'ARGENTO" - Emozioni intergenerazionali per la terza edizione del concorso di "musica senza età" organizzato dal Progetto "Età Libera" di Fondazione CARIGE

20 dilettanti over 55. 
Vince Franco Muscia ("Perdere l'amore"). Seconda, AnnaMaria Perlot ("Soli"); 
terzo, Fiorenzo Aprile ("Mamma"). 
Premi speciali e doni per tutti. Il coro di bimbi dell'Associazione G.A.U. Genova ha accompagnato le esibizioni

Sala piena al Teatro Carignano, viale villa Glori 8, Genova

EDIZIONI PRECEDENTI 
Torna "Il Microfono d'Argento". Sabato 27  Ottobre 2012, al Teatro Carignano, in gara 23 cantanti dilettanti over 55.

Dopo il successo del 2011 si rinnova l'appuntamento con il concorso di una musica libera di essere affrontata a qualsiasi età, "lungo tutto l'arco della vita", Progetto "Età Libera" Fondazione Carige per la valorizzazione delle risorse, delle competenze e delle capacità degli ultra 55enni.
L'evento rappresenta il culmine di un percorso laboratoriale, iniziato nel Giugno 2012, a cui hanno preso parte 23 cantanti dilettanti di età superiore ai 55 anni, residenti nella Provincia di Genova. Un percorso nel corso del quale, attraverso la musica e il canto, i partecipanti hanno esplorato le proprie potenzialità, sono stati stimolati nell’apprendimento e nella formazione continui, nell’esercizio della memoria e della lettura, e nei confronti della conoscenza di sé e degli altri, anche in un'ottica di scambio e dialogo intergenerazionale.
 

FOTOGRAFIE  MICROFONO D'ARGENTO 2011

 

"l'INGREDIENTE SEGRETO" 
A CURA DEL TEATRO dell'ORTICA
E DIPONIBILE IL DVD DELL'INTERA MANIFESTAZIONE 
REALIZZATO DA G.A.U. Gruppo Arti Visive
Per informazioni chiama 010802344  

FOTOGRAFIE REALIZZATE DA:
Giancarlo Crociati 
Gruppo Arti Visive G.A.U.
         

       

 

Presenta:

CoNcOrSo CaNoRo

 Teatro CaRiGnAnO,
29 Ottobre 2011 ore 14.30

FOTOGRAFIE 
MICROFONO D'ARGENTO 2011
 

 

In GaRa:

20 Cantanti dilettanti over 55

OsPiTi:

Gli attori del Circolo Martinetti,
 il coro “I Grixi”, l'armonicista Guelfo

E con la pArTeCiPaZiOnE di:

Franco BAMPi e Roby CARLETTA

Teatro CaRiGnAnO,29 Ottobre 2011 ore 14.30

Numero Verde 800.99.59.88

PER INFORMAZIONI PIU' DETTAGLIATE CLICCA QUI'

 

ANCHE   I   TECNICI   ESISTONO
 

Non si vedono, ma se non ci fossero non ci sarebbe nemmeno lo spettacolo.

Parliamo dei cameraman, i tecnici del suono e quelli addetti alle luci.
Ed è proprio di questo che voglio parlare.
Il giorno 29 Ottobre al teatro “Mario Cappello” (Carignano) si è svolto il concorso “microfono d’argento” patrocinato da “Fondazione Carige”
Con la collaborazione tecnica “dell’Auser”.

Arriviamo al dunque, io mi trovavo nella saletta dei tecnici luce e proprio li a maneggiare gli effetti luce c’era Gianluca Sandrini, nonostante la giovane età è stato molto bravo, attento e in gamba .

 Così il gruppo video ha fatto un nuovo acquisto, spero che Gian Luca faccia anche lui come il suo papà, una buona riuscita nel campo arti visive e nel mondo del volontariato:
Poi si può proprio dire che buon sangue non mente Gian Luca con un papà come il tuo di certo riuscirai.


Complimenti Sandrini junior ormai sei nell’album anche tu
 
          Colomba

 


 

 

VIDEO DA PRATO ALLA DORIA RIONI FIORITI

TEATRO CARLO FELICE 
"FAVOLOSI NONNI"
ORGANIZZATO DA PROVINCIA DI GENOVA

Lettera aperta della nostra socia Colomba

Chissà cosa ha pensato il fantasma dell’opera nel vedere 2.000 spettatori nel suo bellissimo teatro Carlo Felice. Tutto è stato accompagnato con musica, balli e canzoni, tantissimi i sindaci  gli assessori e la presenza ecclesiastica; poi il bravissimo attore ha letto i racconti dei nonni a seguire il concerto di Piero Parodi, il nostro insuperabile cantautore di canzoni in dialetto genovese.

 

Io ero seduta  in prima fila, sempre con un pizzico di ansia perché ho partecipato al concorso “Favolosi Nonni” presentando un racconto fantastico dal titolo “Prigionieri in un posto speciale”, non sono riuscita a entrare nei vincitori, ma in compenso ho avuto la possibilità di potermi esprimere con questo mio racconto, che per me è il più bello, sarà per la prossima volta, non bisogna mai arrendersi.
Dovreste aver visto quante telecamere che ci hanno immortalato, ed io vedendo quegli enormi obbiettivi puntati addosso mi sentivo un poco in difficoltà. La giornata è stata meravigliosa e indimenticabile, il teatro mi ha colpito per la sua bellezza.
Chissà, quando tutto è finito e le luci si sono spente,  se il fantasma è ritornato libero nel suo angolino a riposare. Colomba

     

FESTA DEI NONNI

Domenica 24 Ottobre 2010
ore 15,30
Centro Civico Via Bobbio 21d

   

Il Laboratorio Teatrale "Valbisagno 2010" promosso dall'Univesità Popolare

a cura del Teatro dell'Ortica
PRESENTA
"NONOSTANTE TUTTO VOEMO CONTA'"

Interpreti:

Anna Solaro, Sara Moretti, Federica Denaro del Teatro dell’Ortica

Alba Ballotta, Francesca Carrozza, Carla Casagrande, Niki Ganduglia, Lina Mancini, Adina Manfredi, Alfia Pagano,Gianna Turolla dell’Associazione G.A.U.

Alessandro Frassoni
di A.T.L. Coop Liguria

 poesie, barzellette, monologhi e tanto altro ancora!!!

INGRESSO LIBERO

Clicca quì per leggere il Volantino

 
Lo spettacolo proseguirà con   una “Performance” a cura degli artisti della Corrida 2010

 Video fotografico 
XXI°Festival Canoro 2009
 

Presentazione Fotografica 
Festival Canoro & Corrida
 

 

Il 2 ottobre 09 Festa dei Nonni al 
Vaillant Palace.

Vi chiederete “Che c’è di strano? E’ un modo come un altro per fare festa. Qui o lì non cambia niente.” Ebbene non è così.

Intanto nella grande sala dove solitamente tengono i loro concerti i big dellospettacolo, c’era il tutto esaurito. Centinaia di persone (in gran parte anziani) attendevano l’ingresso sul palco delle autorità cittadine: ed ecco alternarsi al microfono -con interventi ad onor del vero assai brevi- il Presidente della Provincia di Genova, Repetto- l’Assessore alla promozione sociale della Provincia ,Torti – l’Assessore alle politiche socio-sanitarie del Comune di Genova,Papi- il Vicepresidente della Regione Liguria, Costa-il Vicepresidente della Fondazione CARIGE, Vinai- Monsignor Paletti in rappresentanza del Cardinal Bagnasco. Poche parole ad elogiare questa manifestazione e a ringraziare tutti i nonni presenti. Poi nell’ambito del concorso indetto per il miglior racconto, Carla Peirolero ha letto i tre brani vincenti e ha seguito la premiazione dei vincitori. E poi? E qui viene il bello! Premetto che era la prima volta che seguivo questa manifestazione (non come nonna ma come accompagnatrice) e non mi pento di averlo fatto :intanto per la perfetta organizzazione e poi per la partecipazione straordinaria delle persone presenti.

Sono entrati in scena I Camaleonti, complesso che ai giovani dirà ben poco, ma che per chi ha qualche primavera di più dice tutto. Sono stati la colonna sonora della nostra giovinezza, con quella musica trascinante e romantica e quei testi in cui cuore fa rima con amore, banali se vuoi, ma che ti facevano sognare. Mentre Tonino e Livio cantavano, sentivi il sapore di feste di compleanno in casa, mangiadischi a pile, 45 giri in vinile, balli lenti a luci spente…..e quando Tonino ha intonato “Eternità” il Palace è esploso per le urla e gli applausi. Avete letto bene: urla e applausi da parte di “vecchietti” che sotto il palco ballavano, facevano foto chi col cellulare chi con la macchina digitale, battevano le mani a ritmo della musica e non perdevano una battuta delle canzoni!!!!!

 

Imparate ragazzi: avete davanti due generazioni che non si arrendono: l’età anagrafica non si cancella ma lo spirito è dei combattenti. Non guardate con compatimento: avete dalla vostra bellezza e gioventù, ma durano poco, mentre genitori e nonni hanno lo spirito, la volontà e la voglia di divertirsi e questa giornata ne è la dimostrazione.

  Eleonara

  Lettera aperta della socia Colomba

Venerdì 2 Ottobre 2009

Per me è stata una giornata importantissima, perchè sono stata invitata dalla Provincia di Genova, essendo stata una partecipante al concorso letterario "Favolosi Nonni", per la premiazione dei racconti migliori. Arrivati al Vaillant Palace di Genova, ci siamo avviati verso l'ingresso dove c'erano giornalisti, cameraman, fotoreporter in attesa delle autorità,il palazzetto era già gremito di nonni e nonne tutte persone molto arzille nonostante l'età.

I racconti erano belli, in particolare uno mi ha colpito molto perchè molto originale. Alla fine della premiazione il concerto dei bravissimi Camaleonti con le loro canzoni "miliari", dovevate vedere le nonnine con i nonni a cantare e ballare, è stata una giornata memorabile organizzata in modo impeccabile. L'anno prossimo vorrei partecipare con un racconto per poter tornare di nuovo in mezzo a tutti quei Favolosi Nonni. 



Sul palco si poteva osservare l'apparecchitura per il concerto e spiccavano in particolare enormi fari, che quando si accendono sembrano accecarti. Ho preso posizione nelle prime file, dove mi era stato riservato il posto e vi dirò che ho avuto un momento di panico nel vedermi in mezzo a persone che non conoscevo e nello stesso tempo sapere che scrivono dei racconti favolosi.
  

Ma adesso arriviamo al dunque, c'era una bravissima attrice che ha letto alcuni brani dei racconti inviati dai nonni partecipanti. Nella fila accanto alla nostra c'erano tutti i sindaci, assessori e i rappresentanti di altre istituzioni intervenute. Alessandro Repetto, Angelo Giulio Torti, Roberta Papi, Claudio Burlando, Massimiliano Costa, Flavio Repetto il Cardinale Angelo Bagnasco che ha salutato i presenti tramite un suo portavoce, tra le altre personalità anche il nostro carissimo Claudio Regazzoni con la sua consorte Niky, quest'ultima assieme al gruppo G.A.U. AUSER ci ha fatto compagnia per tutto il viaggio. Dimenticavo i nostri cameraman Rino Savioli e Gian Luigi Sandrini che seguono sempre come ombre tutte le attività della nostra associazione.

Colomba